fbpx
+ 39 06 7017104 commerciale@mailturismo.com

La mente umana ha la capacità di reagire agli stimoli esterni in pochissimi secondi. Il meccanismo è questo: il cervello filtra le informazioni che riceve, le processa e assegna loro un significato; poi risponde allo stimolo con un comportamento che, in genere, è prevedibile.  Quello che a noi interessa in questo frangente è come un comportamento prevedibile si possa controllare o guidare. La psicologia del marketing può essere applicata ai testi, utilizzando le leve di persuasione del copywriting o al design. La parte che riguarda il design è davvero molto interessante nell’Email Marketing perché comprende tanto la disposizione dei contenuti (testi, immagini, video,…) quanto la scelta del layout.

Tutte noi siamo inconsciamente portati a sviluppare questi comportamenti:

  • avere informazioni semplici e chiare
  • cercare schemi per classificare le informazioni
  • sfuggire al rischio
  • evitare la perdita
  • mantenersi coerenti
  • avere l’approvazione dei propri simili.

Impariamo l’importanza dei Bias cognitivi. I Bias più importanti quando prepariamo una newsletter sono 4 ossia:
– le informazioni che devono essere poche e chiare
– il senso perchè tutti cerchiamo un senso alle informazioni che riceviamo
– il tempo perchè ricorriamo a scorciatoie che ci portano subito a tirare delle conclusioni
– memoria perchè cerchiamo sempre di ricordare solo quello che per noi è importante

Quindi in conclusione le e-mail più efficaci sono quelle:
– ordinate
– schematiche
– semplici
– che contengono una sola CTA (call to action)